Il concorso è intitolato in nome delle personalità di Pier Giorgio Perotto e Tarcisio Zucca. Il Premio Perotto Zucca è infatti un concorso volto a premiare la migliore realizzazione informatica a supporto dell’innovazione tra quelle presentate da aziende, gruppi di lavoro o singole persone che si dedicano con passione al mondo dell’informatica, con l'obiettivo di fornire una vetrina all’estro e alla creatività che possono essere così fortemente utili alla nostra quotidianità.

  • Pier Giorgio Perotto, ingegnere riconosciuto in ambiente internazionale come l'inventore nel 1964 del primo "computer personale", la "Programma 101", denominata anche la "perottina".
  • Tarcisio Zucca Alessandrelli che fin dagli anni '70 fu il propulsore della nascita di molte società di servizi e il promotore della sperimentazione di metodi e strumenti nell'informatica gestionale e dell'inclusione a pieno titolo nel mondo lavorativo di persone con disabilità.