Martedì 10 Febbraio dalle ore 9:00 alle 13:00, Torino Strategica in collaborazione con la Città di Torino, l'Università degli studi di Torino e la partnership tecnica Feedback Italia presenta: "Torino 2025: città internazionale?". Questo evento mira ad analizzare quelli che sono gli aspetti odierni relativi alla capacità di accogliere i talenti, attrarre investimenti per un crescita urbana e culturale, sapere parlare diverse lingue in modo da poter affrontare la competitività. Conoscere le politiche e i progetti, che stanno alla base di questo processo di internazionalizzazione, è il fulcro dell'evoluzione urbana. Fortunatamente Torino è una città che ha adottato questo approccio già da qualche tempo; le politiche scelte e il professionale grado di cooperazione tra gli attori hanno portato a notevoli risultati. Questo è quanto emerge da un'analisi condotta dall'IRS e promossa in concomitanza alla costruzione del terzo Piano Strategico che prende il nome di "Torino Metropoli 2015". Lo studio dell'IRS è il punto di partenza da cui si evolve l'evento organizzato da Torino Strategica, che mira a delineare, servendosi di case study ed elementi di successo, le strategie ideali per una giusta internazionalizzazione, integrata e focalizzata. Per adesioni e informazioni contattare La Segreteria di Torino Strategica telefonando allo 011/4424293 o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Qui di seguito è riportato il programma completo:

  •  9.00 - 9.30 Welcome Coffee e registrazione
  • 9.30 - 9.45 SALUTI E INTRODUZIONE: Gianmaria Ajani (Rettore di UniTo), Piero Fassino (Sindaco di Torino).
  • 9.45 - 10.15 IL CASO HELSINKI: Santtu Von Bruun (City of Henlsinki).
  • 10.15 - 10.45 L'INTERNAZIONALIZZAZIONE A TORINO E AREA METROPOLITANA: Bruno Dente (Politecnico di Milano), Erica Melloni (Irs).
  • 10.45 - 11.45 TAVOLA ROTONDA GLI ATTORI LOCALI: Maurizio Baradello (Città di Torino), Michele Graziadei (UniTo), Giuliano Lengo (Ceip Piemonte), Enrico Macii (Politecnico di Torino), Giulia Marcon (Regione Piemonte). Modera Anna Prat (Ass. Torino Internazionale/Strategica).
  •  11.45 - 12.15 Quiz elettronico con il pubblico gestito da MSOI
  • 12.15 - 13.00 TAVOLA ROTONDA I TESTIMONIAL: Marco Giulio Vicentini (Anest Iwata Air Tech srl), Madlen Serban (European Training Foundation), Ming Chen (ANGI Torino), Jessica Kraatz Magri (Goethe-Institut Turin), Steve Oxley (British Council Milano). Modera Moneyba Gonzàlez-Medina (Università Pablo de Olavide, Siviglia).
  • 13.00 - 13.15 CONCLUSIONI: Valentino Castellani (Ass. Torino Internazionale/Strategica).

Prende il nome di Smart Factory, l'evento organizzato per giovedì 5 febbraio dall'I3P: l'Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino. Scopo del meeting è presentare soluzioni innovative, che le Startup di I3P hanno ideato per le imprese manifatturiere che desiderano potenziare la propria competitività in un mondo sempre più complesso. L'evento sarà caratterizzato da un'area espositiva, nella quale verranno presentati prodotti e servizi innovativi rivolti a imprenditori, direttori di produzione e a tutti coloro che vogliono scoprire nuove soluzioni per migliorare l'efficacia e l'efficienza degli stabilimenti produttivi. Il programma è suddiviso in 3 fasi:

  • 17:30 registrazione e apertura area espositiva.
  • 18:00 presentazione delle soluzioni innovative quali: ottimizzazione del controllo attraverso soluzioni wireless industriali; Risparmio di energia tramite la riduzione e il controllo dei consumi di aria compressa; Movimentazioni precise e a basso consumo energetico; Stampa 3D per la prototipazione.
  • 19:30 aperitivo di networking.

Gli interessati sono pregati di comunicare la propria partecipazione entro il 3 febbraio attraverso il link: http://i3p-smart-factory.eventbrite.it

In occasione della quinta edizione del Master in "IT Governance & Compliance" il docente Federico Corradi ha organizzato per venerdì 20 febbraio dalle ore 14:00 alle 15:00, un intervento seminariale sul tema del Service Management. L'evento ospiterà anche il Dott. Roberto Aluffi, Direttore "Servizio Assistenza e Contact Center"di CSI Piemonte che si occuperà del tema "Service Management". L'evento, che si terrà presso le aule SAA School of Management a Torino in Via Ventimiglia 115, è stato esteso ai soci del CDI grazie ai rapporti che il Master in "II Governance & Compliance" ha con il Club Dirigenti di Informatica. Per motivi organizzativi, gli interessati sono pregati in inviare una email di conferma all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il Campus Luigi Einaudi con sede in Lungo Dora Siena 100 ospiterà, il 2 Febbraio alle ore 9:30, un incontro dedicato alle opportunità di finanziamento per le aziende che si servono dello SME INSTRUMENTS: un prezioso strumento che prevede l'erogazione fino a 2,5 miliardi di euro per tutti i progetti innovativi finalizzati alla crescita delle piccole e medie imprese. Scopo del meeting è anche quello di presentare ICxT: il nuovo laboratorio multidisciplinare dell'Università di Torino che ha lo scopo di sostenere, attraverso la collaborazione di ricercatori, aziende, studenti e territorio, l'innovazione sotto diversi aspetti. ICxT vuole impegnarsi nel sensibilizzare gli studenti alla creazioni di progetti originali in collaborazione con aziende partner. Vi invitiamo gentilmente a dare conferma della vostra partecipazione all'evento scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Lunedì 26 Gennaio, il Dipartimento di Automatica e Informatica del Politecnico di Torino organizza un incontro con Angelo Raffaele Meo, decano degli informatici italiani ed emerito professore del Politecnico di Torino. Un'opportunità per tutti i presenti di apprendere gratuitamente preziosi consigli sul futuro dell'informatica e ascoltare la storia del suo personale amore per questa materia. Il professor Meo ha coordinato molti progetti di ricerca legati al mondo dell'informatica. E' stato direttore del Centro per l'Elaborazione Numerale dei Segnali (CENS) del CNR, direttore del "Progetto Finalizzato Informatica"e direttore scientifico del Centro di Supercalcolo Piemonte. Nel 2002 ha presidiato una Commissione che aveva il compito di promuovere l'open source della pubblica amministrazione italiana, incarico che si è rinnovato nel 2007 per conto di Luigi Nicolais, Ministro per le innovazioni e le Riforme nella Pubblica Amministrazione e dal 2006 al 2009 è stato Presidente dell'Accademia delle Scienze di Torino. Autorevole autore di più di cento articoli scientifici sulla teoria della commutazione, progettazione hardware, elaborazione dei segnali, analisi e sintesi vocale e riconoscimento di pattern, Angelo Raffaele Meo rappresenta un'istituzione nel settore dell'Informatica. L'incontro avrà luogo alle ore 11:00 presso il Dipartimento di Automatica e Informatica, Sala Riunioni, 5° piano, in C.so Castelfidardo 34, ingresso libero.

Il Club Dirigenti di Informatica organizza ogni annoo l'IT DAY: un evento dedicato al mondo IT, che servendosi delle testimonianze di protagonisti del nostro territorio, racconta quanto sia importante e utile investire sulla creatività, le competenze e la tecnologia per generare nuovi spazi di collaborazione e business.

l'IT DAY è un format che dal 2013 ha come mission la diffusione di idee innovative e si avvale delle testimonianze di coloro i quali impiegano le tecnologie per delineare nuovi scenari futuri. Internet of things, Stampanti 3D, Droni, Finance Educational, Robotica, Domotica, sono solo alcuni degli argomenti in programma per quest'anno.